TV: FLOP STAR ACADEMY; CODACONS, RAI OBBLIGATA A RIMBORSI

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – Il talent Star Academy si chiude quindi senza un vincitore e senza una classifica finale dei cantanti in gara. “Appare scontato come, alla luce di tale decisione, la Rai sia ora obbligata a rimborsare quei telespettatori che nel corso delle 3 puntate del programma andate in onda, hanno speso soldi per televotare i concorrenti – afferma il Presidente Carlo Rienzi del Codacons – In tal senso presenteremo una formale richiesta a Rai e Endemol”. “I rimborsi – spiega il Codacons – possono avvenire in modo semplicissimo ed automatico riaccreditando direttamente i soldi spesi alle utenze (sia fisse che mobili) che hanno televotato”. “Ovviamente, se ciò non avverrà , saremo costretti a denunciare il fatto alla magistratura, e ad avviare le dovute azioni legali a tutela dei telespettatori” – conclude Rienzi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi