RAI: DG LEI,DECIDO SU MINZOLINI QUANDO POTRO’ ESSERE PIU’ PRECISA

(AGI) – Roma, 25 ott. – Nessuna decisione dell’azienda Rai ora come ora sulla vicenda Minzolini. “Mi riservo di valutare di fare tutto quello che e’ necessario. Rispondero’ quando potro’ essere piu’ precisa”. Lo ha detto il direttore generale della Rai Lorenza Lei durante l’audizione in commissione di Vigilanza a proposito del caso Minzolini. Era stato il commissario Paolo Gentiloni a chiedere se l’azienda intenda adottare qualche provvedimento nei confronti del direttore del Tg1 a fronte di un eventuale rinvio a giudizio (c’e’ la richiesta in tal senso della Procura di Roma per peculato, riferita all’uso della carta aziendale, ndr). Gentiloni ha fatto riferimento a una legge che prevede il trasferimento ad altro incarico in attesa della conclusione della vicenda processuale, “fermo restando il principio di non colpevolezza fino all’ultimo passaggio”. Il direttore generale ha sottolineato che al momento non si dispone di elementi certi per poter prendere una qualsiasi decisione legata alla vicenda, ricordando che in Rai “non ci sono casi analoghi, ce ne sono similari ma non analoghi”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi