‘The State of the Internet’: il rapporto Akamai sulla banda larga nel mondo

Akamai, società  specializzata nella movimentazione di grandi quantità  di dati telematici, ha pubblicato il nuovo report trimestrale sullo stato della banda larga nel mondo, prendendo in oggetto le connessioni globali del secondo trimeste del 2011.
Tra le nazioni con più alta penetrazione di “banda larga ad alta velocità “, l’Olanda si aggiudica il primo posto, battendo la storica leadership della Corea del Sud (68% contro il 58%). In seconda posizione si colloca l’isola di Hong Kong con il 59% di penetrazione.

– ‘The State of the Internet’ – 2° trimestre 2011 (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Banda ultralarga, green economy, ambiente e nuove tecnologie. Il Dl semplificazioni in Gazzetta Ufficiale

Banda ultralarga, green economy, ambiente e nuove tecnologie. Il Dl semplificazioni in Gazzetta Ufficiale

Agcom: SIC 2020 vale 50 miliardi, -6 causa Covid; perso un miliardo di ricavi adv; online cresce il peso delle piattaforme, cala quello dei publisher

Agcom: SIC 2020 vale 50 miliardi, -6 causa Covid; perso un miliardo di ricavi adv; online cresce il peso delle piattaforme, cala quello dei publisher

Covid: conti stabili per i media (-0,5%). Mediobanca: bene big web, gdo e farmaceutico, crollano aerei, petroliferi e moda

Covid: conti stabili per i media (-0,5%). Mediobanca: bene big web, gdo e farmaceutico, crollano aerei, petroliferi e moda