Araimo ai vertici di Roland Berger

Alessandro Araimo ha deciso di lasciare l’editoria per tornare ad occuparsi di consulenza strategica chiamato ai vertici italiani del colosso internazionale Roland Berger.
E’ passato esattamente un anno da quando Araimo era entrato in Conde Nast Italia, nel novembre 2010, come Vice President Business Development: un periodo molto intenso in cui tra l’altro si è occupato dei lanci di Glamour nel nuovo formato Pad e del mensile femminile Myself.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Monica Gallerini promossa direttore generale della concessionaria Rds Adv. Nel network di Montefusco entra Danilo Bove come digital content director

Monica Gallerini promossa direttore generale della concessionaria Rds Adv. Nel network di Montefusco entra Danilo Bove come digital content director

Massimo Russo è il nuovo direttore di Esquire. Mantiene il ruolo in Hearst Europe

Massimo Russo è il nuovo direttore di Esquire. Mantiene il ruolo in Hearst Europe

Francesca Milano lascia il Sole 24 Ore per diventare head of Chora Live in Chora Media, podcast company di Mario Calabresi

Francesca Milano lascia il Sole 24 Ore per diventare head of Chora Live in Chora Media, podcast company di Mario Calabresi