RAI: MANIFESTAZIONE USIGRAI, VERNA E SIDDI A CAGLIARI

(ANSA) – CAGLIARI, 28 OTT – E’ approdata a Cagliari, questa mattina al palazzo Viceregio, la manifestazione promossa dal sindacato dei giornalisti del servizio pubblico “Riprendiamoci la Rai”. Il messaggio è chiaro: “Occorre una nuova normativa – ha detto Carlo Verna, segretario nazionale dell’Usigrai – per evitare che la Rai finisca nelle mani del potere di turno”. “A marzo si deve rinnovare il consiglio di amministrazione, ma se non si cambia la legge – ha continuato Verna – non ci sarà  la discontinuità  che sarebbe auspicabile: il servizio pubblico deve essere al servizio dei cittadini”. Alla manifestazione hanno partecipato tra gli altri i vertici nazionali e regionali della Federazione nazionale stampa italiana, il sindaco di Cagliari Massimo Zedda e il presidente della Provincia di Cagliari Graziano Milia. “I cittadini devono riprendersi la Rai – ha aggiunto il segretario nazionale della Fnsi, Franco Siddi – il servizio pubblico ormai non è percepito da molti come tale: l’informazione deve essere completa, plurale. E anche per assicurare la specificità  dell’informazione in realtà  come la Sardegna caratterizzate da minoranze linguistiche è importante lo sviluppo di Rai3 bis”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo