TLC: LETTERA PARLAMENTARI ALL’AGCOM, GIU’ TARIFFE TERMINAZIONE

(AGI) – Roma, 28 ott. – Un gruppo di 38 senatori e deputati ha scritto una lettera all’Agcom per chiedere di abbassare le tariffe di terminazione mobile. Nella lettera si chiede all’Autorita’ di tener conto delle osservazioni mosse dalla Ue. “L’Unione europea ha piu’ volte sollecitato una drastica riduzione dei costi di terminazione con un beneficio per i consumatori”, si legge nel documento. “L’interesse degli operatori al mantenimento di un elevato livello di terminazione confligge con l’interesse dei consumatori a tariffe eque tanto piu’ nell’attuale drammatica congiuntura economica oltre che con l’esigenza di tutelare la concorrenza del settore”. “Chiediamo quindi”, conclude il documento, “una rapida approvazione di una delibera dell’Autorita’ per la Garanzia nelle Comunicazioni che fissi il livello della terminazione su rete radiomobile ad un centesimo di euro al minuto sin dal 1 gennaio 2012”. Il documento porta la firma tra gli altri dei senatori Massidda, Possa, Piscitelli e Latronico e dei deputati Galletti, Vignali oltre che di Maurizio Lupi (Pdl), vicepresidente della Camera. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci