TV: ASCOLTI;6,3MLN PER CENERENTOLA,4,7 PER FAZIO, SERATA RAI

BENE ANCHE REPORT AL 13.25% IN SECONDA SERATA SU RAI3
(ANSA) – ROMA, 31 OTT – Con 6 milioni 390 mila spettatori ed uno share del 26,18% è la fiction di Raiuno Cenerentola, di cui andava in onda la prima parte, a vincere la gara degli ascolti tv di ieri, seguita da Che tempo che fa su Rai3 che è stato visto da 4 milioni 769 mila spettatori con il 17.35% di share. Per il talk show di Fabio Fazio- che aveva ospite in studio il sindaco di Firenze Matteo Renzi – è il miglior risultato dall’inizio della stagione. Bene anche la seconda serata di Rai3 con Report, che ha avuto 3 milioni 141 mila spettatori pari al 13.25%. Su Canale 5 c’era una nuova puntata di Distretto11, che ha tenuto davanti alla tv 2 milioni 866 mila spettatori con il 12.35%. Nell’access prime time vince Rai1 con I soliti ignoti, che ha avuto 5 milioni 128 mila persone (18.47%) contro Paperissima Sprint di Canale 5 che ha avuto 4 milioni 452 mila (16.07%). Il prime time è di Rai1 con il 19.07% contro il 12.23% di Canale 5 (superato anche da Rai3 con il 15.1%). L’ammiraglia Rai si aggiudica anche la seconda serata con il 19.3% contro il 13.75% di Canale 5 e l’11.36% di Rai3. Anche a livello generale sono le reti Rai ad aggiudicarsi il prime time (48.78% contro il 31.26% di Mediaset) nonché la seconda serata (43.47% contro il 32.70% di Mediaset) e l’intera giornata (43.19% contro il 32.19%). In mattinata su Rai2 il Gran premio di Formula 1 aveva raccolto 3 milioni 63 mila spettatori con il 32.02%. Nel pomeriggio di Rai3 In mezz’ora, il programma di Lucia Annunziata che ospitava Susanna Camusso, è stato seguito da 1 milione 428 mila spettatori (8.49%). (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi