LA7: TG DELLE 20 AL 6,76% SHARE, ‘IN ONDA’ AL 3,05%

(AGI) – Roma, 31 ott. – Ieri il TG delle 20, diretto da Enrico Mentana, ha realizzato il 6,76% di share medio, 1,6 milioni di telespettatori (1.673.413) e oltre 3,2 milioni di contatti (3.228.323). Il notiziario ha toccato un picco di quasi 2 milioni di telespettatori (1.966.127) e dell’8,14% di share (alle 20.05). In access prime time “In Onda” ha raggiunto uno share medio del 3,05%, oltre 800mila telespettatori (841.181) e 3,5 milioni di contatti (3.506.276). Il programma, condotto da Luca Telese e Nicola Porro, ha totalizzato picchi di quasi 1,2 milioni di telespettatori (1.169.323 alle 20.53) e del 4,32% di share (alle 20.51). “Omnibus” in mattinata ha raccolto uno share medio del 4,88% con piu’ di 2,4 milioni di contatti (2.420.778) e un picco di massimo ascolto del 6,46% (alle 8.42). Il TG delle 7.30 ha fatto registrare il 5,49% di share medio con un picco del 6,33% (alle 7.41). L’edizione del telegiornale delle 13.30 ha ottenuto il 5,40% di share medio, oltre un milione di telespettatori (1.023.227), 2,2 milioni di contatti (2.171.274) e un picco di quasi 1,3 milioni di telespettatori (1.273.877) pari al 6,74% di share (alle 13.50). Grazie anche a questi risultati, nella giornata di ieri il Network LA7 (LA7 e LA7d ) ha totalizzato il 3,24% di share medio nel totale giornata, con 14,7 milioni (14.667.274) di contatti nelle 24 ore. Nell’access prime time allargato di LA7, TG delle 20 e “In Onda”, la Rete ha realizzato il 4,22% di share medio, con piu’ di 1,1 milioni di telespettatori (1.122.311) e oltre 5 milioni di contatti complessivi (5.032.063). (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi