TERZO SETTORE: NASCE GIORNALE RADIO SOCIALE

(ANSA) – ROMA, 1 NOV – Una striscia informativa di tre minuti, che sarà  diffusa quotidianamente online e “on air” attraverso un circuito di radio a modulazione di frequenza: nasce il Giornale Radio Sociale. Una “creatura” del Forum del Terzo Settore, presentata oggi al Salone dell’editoria sociale in corso a Roma. Un giornale, hanno spiegato oggi i promotori, che ha deciso di dare voce ai tanti fatti, iniziative, opinioni, testimonianze e punti di vista del variegato mondo del non profit. Fatti che, spesso, non diventano “notizie” nel mondo dei media. L’editore é il Forum del terzo settore, un articolato sistema di organizzazioni che operano nell’ambito del volontariato, dell’associazionismo, della cooperazione sociale, della finanza etica, del commercio equo e solidale. “Quella della radio è una scelta strategica – ha spiegato Pietro Barbieri del coordinamento del Forum – in quanto si tratta di uno strumento largamente diffuso, facilmente accessibile, fortemente comunicativo”. Soprattutto, ha sottolineato, “sarà  una voce unitaria del Forum”. “La radio è un mezzo fantastico se usato correttamente” ha detto il vicedirettore del Gr1 della Rai Carlo Albertazzi, secondo il quale “le questioni sociali non sono residuali ma portano ascoltatori”. Eppure nell’attuale panorama radiofonico “c’é poco sociale e molta roba commerciale” e quindi “l’offerta radiofonica su questi temi può essere migliorata”. Il Giornale Radio Sociale si potrà  ascoltare sul sito www.giornaleradiosociale.it e presto anche in Fm. La sua produzione si avvale della collaborazione di Radio Articolo 1 per la realizzazione e la produzione radiofonica. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Ernesto Mauri: carta e pubblicità sui mezzi tradizionali sono destinate a calare. Mondadori deve focalizzarsi sui libri e promuovere la trasformazione digitale dei periodici

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Approvato dal Cda di Mondadori il resoconto intermedio al 30 settembre 2015. Perdita ridotta del 4% nei nove mesi

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai

Al Prix Italia presentato Rai Radio6Teca, canale che ripropone programmi e giornali radio d’epoca che hanno fatto la storia di Radio Rai