TV: GIORGIO GORI LASCIA MAGNOLIA, PRONTO A NUOVI PERCORSI

Giorgio Gori ha lasciato con decorrenza odierna la carica di CEO di Zodiak South Europe & America Latina nell’ambito di Zodiak Media Group (ZMG), societa’ leader internazionale nella produzione e distribuzione di contenuti per la televisione e i nuovi media, e le cariche di Presidente di Magnolia e di Zodiak Active. Come si legge in una nota della societa’, la decisione di lasciare gli incarichi e’ stata motivata da Gori “dal desiderio di intraprendere nuove sfide professionali in ambiti diversi dal settore “Media”, attivita’ che lo ha visto protagonista e top manager per tanti anni”. Nei giorni scorsi l’ex direttore di Canale 5 ha partecipato alla kermesse politica organizzata dal sindaco di Firenze Matteo Renzi e diversi organi di stampa avevano diffuso le indiscrezioni che fosse uno dei ghostwriter del “rottamatore”. Gori rimarra’ nel board di Zodiak Media Group come consigliere e restera’ azionista della societa’. David Frank, CEO di Zodiak Media Group, ha commentato cosi’ la decisione di Giorgio Gori: “Ringrazio Giorgio per l’impegno e la dedizione che ha riservato a ZMG fin dalla sua nascita, per il suo inestimabile supporto ed il contributo sempre fattivo in termini di idee ed iniziative che hanno favorito la realizzazione di questo ambizioso progetto. Sono lieto che Giorgio prosegua come consigliere all’interno del board di ZMG, certo che con la sua grande esperienza e conoscenza del mercato televisivo italiano ed europeo possa contribuire ulteriormente allo sviluppo futuro del Gruppo. A Ilaria Dallatana, dal febbraio 2011 Amministratore Delegato con responsabilita’ operativa di Magnolia, va la nostra massima stima e fiducia per i risultati che potremmo raggiungere insieme”. “Lascio gli incarichi esecutivi – ha dichiarato Gori – con il completamento di questa fase di sviluppo del Gruppo per intraprendere nuovi percorsi professionali. Ringrazio sia il Gruppo De Agostini per la fiducia cha mi ha accordato in questi anni e per l’opportunita’ avuta di partecipare attivamente ad un progetto strategico stimolante quale la costruzione di Zodiak Media, sia David Frank per il lavoro svolto assieme in questo ambito. Vorrei ringraziare anche tutti i miei collaboratori che hanno vissuto con me l’entusiasmante esperienza di questi anni. Restero’ comunque vicino a questo Gruppo, assicurando il mio contributo nel ruolo di Consigliere del Board di Zodiak Media”. (ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi