TLC: AGCOM, OK A DELIBERA SU PASSAGGIO A PROTOCOLLO IP

(ANSA) – ROMA, 3 NOV – La Commissione infrastrutture e reti (Cir) dell’Autorità  per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato una delibera contenente interventi regolamentari relativi alla interconnessione IP e alla interoperabilità  per la fornitura di servizi VoIP. “Si tratta – si legge in una nota – di un provvedimento importante per contribuire a un salto di qualità  del sistema delle tlc”. La delibera costituisce infatti un passaggio regolamentare fondamentale ai fini dell’evoluzione, già  da anni in atto, delle attuali reti telefoniche (basate sulla tecnologia cosiddetta TDM) verso architetture di nuova generazione, standardizzate in ambito internazionale e basate appunto sul paradigma IP. “Il passaggio all’interconnessione IP sulla base di regole certe, all’avanguardia in ambito internazionale – prosegue la nota – consentirà  di accelerare il processo virtuoso di transizione dalla vecchia tecnologia TDM, su cui sono state basate le reti telefoniche negli ultimi decenni, alla tecnologia IP con vantaggio per le imprese e gli utenti finali”. Si tratta del primo passaggio della strategia Agcom verso la migrazione dell’architettura di interconnessione all-IP. Il secondo passaggio sarà  la regolamentazione, nell’ambito del trasporto metropolitano utilizzato per servizi bitstream, dalla tecnologia ATM alla tecnologia Ethernet, oltre che dal rame alla fibra nell’ultimo miglio. “Ciò – conclude l’Agcom – consentirà  di dotare il Paese, entro 1-2 anni, di una rete a banda larga/ultralarga all’avanguardia”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci