“Bisogna fare la rivoluzione”: Santoro apre il suo ‘Servizio pubblico’

“Caro Biagi, caro Montanelli. Non se ne può più di resistere, resistere, resistere. Bisogna fare la rivoluzione. Questa è la nostra piccola rivoluzione”. Parte così, sulle note de ‘I soliti’ di Vasco Rossi, la prima puntata di ‘Servizio pubblico’ di Michele Santoro, andata in onda il 3 novembre 2011 e trasmessa da Sky, emittenti locali, radio e web.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

La telefonata di Fedez con funzionari e organizzatori del Concerto 1 Maggio La telefonata di Fedez con funzionari e organizzatori del Concerto 1 Maggio

La telefonata di Fedez con funzionari e organizzatori del Concerto 1 Maggio

Draghi: nel Pnrr il destino dell’Italia. 50 miliardi per digitale, innovazione e cultura; complessivamente disporremo di 248 miliardi Draghi: nel Pnrr il destino dell’Italia. 50 miliardi per digitale, innovazione e cultura; complessivamente disporremo di 248 miliardi

Draghi: nel Pnrr il destino dell’Italia. 50 miliardi per digitale, innovazione e cultura; complessivamente disporremo di 248 miliardi

Covid. Il governo britannico lancia uno spot tv per incentivare a vaccinarsi rivolto anche agli under 50 Covid. Il governo britannico lancia uno spot tv per incentivare a vaccinarsi rivolto anche agli under 50

Covid. Il governo britannico lancia uno spot tv per incentivare a vaccinarsi rivolto anche agli under 50