Tv/Il consigliere De Laurentiis:Rai avrebbe dovuto tenere Santoro

Il suo successo lo dimostra: si è favorita nascita nuovo network

Roma, 4 nov. (TMNews) – “Piaccia o non piaccia Santoro, la Rai avrebbe dovuto tenerlo”. Lo ha detto il consigliere di amministrazione di viale Mazzini di area Udc Rodolfo De Laurentiis, commentando il boom di ascolti della prima puntata del nuovo programma di Michele Santoro ‘Servizio pubblico’ trasmesso on line e da Sky. “Il risultato di ieri sera – ha affermato- ci rafforza nella convinzione e avevamo ragione quando abbiamo cercato di far rimanere Santoro in Rai. Oltre alla perdita di una voce importante della Rai si aggiunge il danno che si sta costruendo un network alternativo di servizio pubblico fuori dagli attuali consolidati assetti di mercato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi