SANTORO: VAN STRATEN, ORA RAI GLI DIA SPAZIO SU RETE GENERALISTA

(AGI) – Roma, 4 nov. – La Rai offra a Michele Santoro “uno spazio su una nostra rete generalista”. Lo chiede Giorgio Van Straten, consigliere Rai, commentando gli ascolti del nuovo programma di Michele Santoro, che a suo giudizio signifcano che “il silenzio dei grandi network non impedisce alla voce di chi ha qualcosa da dire di raggiungere milioni di persone (ripeto: milioni di persone)”. Per il consigliere di area Pd, il risultato di ascolto della trasmissione va al di la’ delle piu’ ottimistiche aspettative perche’ “quel clamoroso 14 per cento” dimostra non solo che il silenzio dei network consolidati non ferma la voce degli altri ma anche che “la Rai ha fatto un vero e proprio autogol, come sosteniamo da mesi con i colleghi Rizzo Nervo e De Laurentis, rinunciando a Santoro. Varrebbe la pena che chi di dovere facesse autocritica, rinunciasse a compiacere un presidente del Consiglio oltretutto in uscita. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi