Ddl stabilità : Vita (Pd), risorse per editoria meno di aspirina

Condividi

Roma, 10 nov. (TMNews) – “Lo stanziamento per il Fondo dell’editoria, introdotto nel maxiemendamento della legge di stabilità , è meno di un’aspirina. In verità , a quei 20 milioni di euro per il 2012 se ne devono aggiungere altri 120 per arrivare alla soglia indispensabile per la vita delle 100 testate coinvolte dal Fondo medesimo”. Lo afferma il senatore del Pd Vincenzo Vita. “Il tema delle risorse, insieme a quello – finalmente – della riforma dei criteri di erogazione dovrà  essere – aggiunge – uno dei punti fondamentali della prossima fase politica italiana. All’editoria non serve un contentino, serve una riforma vera”.