Internet: Vita (Pd), la rete canalizzatrice del cambiamento, è una priorità 

Condividi

Roma, 10 nov. (TMNews) – “La Rete, oggi più che mai, è sinonimo di sviluppo sostenibile, crescita, cambiamento”. Lo ha detto oggi a Trento il senatore Pd Vincenzo Vita nel corso del suo intervento all`IGF Italia 2011 (Governance Forum Italia), forum nazionale che parte dal confronto globale sul web tenutosi per la prima volta in un paese sub sahariano: Nairobi 2011. “Internet deve rientrare tra le nostre priorità  strategiche – nel medio e nel lungo periodo – come elemento di democrazia, partecipazione ed uguaglianza: libertà  di Rete, per una società  più aperta e trasparente; partecipazione senza discriminazioni; lotta al digital divide. Riparta da Trento – ha sostenuto Vita – l’idea già  lanciata a Nairobi di un IGF dei Parlamenti dove la trasparenza – attraverso l’open access e il free software – fa da protagonista. Si individui un`agenda di priorità  nella prossima legislatura concentrata su banda larga per tutti, lotta al digital divide, neutralità  della rete e nuovo copyright. Infine, perché non immaginare ‘un esame di ammissione’ sulla cultura digitale per i prossimi candidati al Parlamento? Un programma di partito che si definisca ‘riformista’ deve, infatti, mettere al primo posto questi temi. Il riformismo o è digitale o non è”, ha concluso il senatore Pd”.