ACQUISITO 25% MOTORIONLINE, PROSEGUE ESPANSIONE MONRIF NET

(ANSA) – BOLOGNA, 10 NOV – Prosegue la strategia di espansione nel settore internet di Monrif Net, la società  del Gruppo Poligrafici Editoriale attiva nel settore della multimedialità  e delle nuove comunicazioni. Ha acquistato una partecipazione del 25% in Motorionline, titolare del sito www.motorionline.com. L’accordo prevede la possibilità  di acquisire l’intera partecipazione entro la fine del 2013. “Un altro partner si aggiunge al network di Quotidiano.net – osserva in una nota, il presidente di Monrif Net Matteo Riffeser Monti -: l’investimento non ha avuto impatti finanziari significativi e ci permette di offrire ai nostri utenti ulteriori contenuti e servizi. Non ci fermiamo qui ma continueremo alla ricerca di altri prodotti che completino e creino valore aggiunto al nostro brand Quotidiano.net. In un momento di crisi come quello attuale anche una semplice operazione come quella appena realizzata rappresenta un importante segnale per evidenziare che la nostra economia è ancora sana e che esistono nuove realtà  imprenditoriali”. La partecipazione acquisita da Monrif Net, commenta Maurizio Manna, co-fondatore del sito motoristico, “segna un passo importante per la crescita di Motorionline. Il legame con uno dei principali editori nazionali ci permetterà  di sviluppare contenuti e progetti innovativi per il settore automotive con una forte integrazione con il portale Quotidiano.net”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)