TELECOM: BERNABE’, IN ARGENTINA BENE POLITICA DELLA KIRCHNER

IN ARGENTINA PRIORITA’ A INVESTIMENTI NON I DIVIDENDI

(ANSA) – MILANO, 11 NOV – Il clima in Argentina, dopo la rinomina della presidente Cristina Kirchner, è sereno e Telecom conferma la sua fiducia nel Paese.”Guardiamo positivamente alle azioni intraprese dalla presidente Cristina sia in termini di eliminazione dei sussidi statali sia nel raffreddamento dei negoziati sui salari che porteranno a uno scenario macro più sano”. Così Franco Bernabé, presidente di Telecom Italia. Sul tema dei dividendi, circa l’ipotesi di cui si discute in Argentina di bloccare la fuoriuscita di dividendi di società  estere, Bernabé ha risposto che “al momento si tratta di una ‘moral pression’ ma di nessuna restrizione”. Già  ieri il direttore finanziario del gruppo Andrea Mangoni aveva commentato con la stampa locale che in Argentina “la priorità  non sono i dividendi ma aumentare gli investimenti nella compagnia”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci