TV: ASCOLTI; NAZIONALE BATTE FICTION CANALE 5, SERATA RAI

SPE:TV
2011-11-12 13:13
TV: ASCOLTI; NAZIONALE BATTE FICTION CANALE 5, SERATA RAI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 12 NOV – Oltre sei milioni di spettatori (6 milioni 101 mila) con il 22.15% di share hanno seguito ieri sera su Rai1 l’incontro l’amichevole di calcio Polonia-Italia. In particolare, il primo tempo della partita è stato visto da 6 milioni 362 mila spettatori pari al 22.68% di share, mentre la ripresa ha fatto segnare il 21.64% di share con 5 milioni 860 mila spettatori. Su Canale 5 la fiction Viso d’Angelo è stata vista invece da 3 milioni 949 mila spettatori pari a uno share del 16.03%. Su La7 Maurizio Crozza e il suo Italialand Nuove Attrazioni ha fatto registrare l’11% di share e oltre 2,9 milioni di spettatori. Nell’access prime time Striscia la notizia su Canale 5 ha totalizzato 5 milioni 767 mila spettatori e uno share del 20.78% (su Rai1 la diretta per la partita è incominciata alle 20:32); su La7 Otto e mezzo è stato visto da 2 milioni 256 mila spettatori con l’8.18%. I Tg delle 20: il Tg1 ha totalizzato 5 milioni 480 mila spettatori (share 22.04%); il Tg5 5 milioni 401 mila spettatori (share 21.71%); il Tg La7 3 milioni 99 mila spettatori (share 12.40%). Nel totale le reti Rai hanno vinto la prima serata con il 38.86% di share e 10 milioni 725 mila spettatori (Mediaset 36.82% e 10 milioni 163 mila) e l’intera giornata con il 39.47% di share (Mediaset 37.34%), mentre le reti Mediaset si sono imposte in seconda serata con il 41.11% di share (Rai al 29.44%). (ANSA).
SAM/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi