Rao (Udc), “il servizio pubblico radiotelevisivo volti pagina”

ROMA (ITALPRESS) – “La credibilità  di un Paese che si riaffaccia alla normalità  si misura anche dal suo servizio pubblico radiotelevisivo. Ora voltiamo pagina, quella degli editoriali e del giornalismo da stadio che hanno contribuito ad allontanare i cittadini dalla politica, per aprirne una nuova dove il pluralismo dell’informazione torna protagonista e non antagonista dell’informazione ai cittadini che pagano il canone”. Lo dichiara Roberto Rao, capogruppo Udc in Commissione di Vigilanza Rai.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi