Itv: ricavi 9 mesi a 1,52 miliardi di sterline

MILANO (MF-DJ) – Il broadcaster inglese Itv ha chiuso i primi 9 mesi del 2011 registrando una crescita dei ricavi del 4% su base annua a 1,52 miliardi gbp. Grazie agli sforzi profusi sul fronte della razionalizzazione dei costi, l’azienda è stata in grado di ridurre il debito netto a 43 milioni gbp contro i 188 milioni gbp di inizio anno. Itv, che prevede di mettere in conto un capex di 50 milioni gbp per il 2011, si è confermata cauta sul 2012 malgrado la prossima estate l’Europeo di calcio dovrebbe contribuire a migliorarne la performance.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi