MURDOCH: ACCUSE A REPORTER SUN E DAILY MIRROR

Condividi

SI SAREBBERO RIVOLTI A INVESTIGATORE PER INTERCETTARE VIP

(ANSA) – LONDRA, 15 NOV – Alcuni giornalisti del Sun e del Daily Mirror si sono rivolti all’investigatore privato Glenn Mulcaire e gli avrebbero chiesto di intercettare i cellulari di alcune celebrità , come lo stesso Mulcaire aveva fatto per conto di un giornale di Rupert Murdoch. E’ quanto è emerso durante la prima giornata dell’inchiesta Leveson sull’etica dei media, in cui sono stati letti i nomi scritti negli appunti del detective incarcerato nel 2007 per aver spiato Vip per conto del domenicale di News International, il News of the World. I nomi dei reporter erano scritti in un angolo degli appunti, pare ad indicare che fossero stati loro a commissionare un certo lavoro. La polizia è in possesso di 11.500 pagine degli appunti di Mulcaire, relativi a 2.266 incarichi affidatigli da giornalisti e altri clienti. Non tutti i lavori svolti dall’investigatore erano illegali. Oltre alle intercettazioni telefoniche, gli appunti riferivano di operazioni di ‘blagging’, ovvero di informazioni ottenute con l’inganno fingendosi qualcun altro al telefono. La polizia è ora in possesso di 690 registrazioni di telefonate come queste fatte da Mulcaire, oltre ad aver trovato le prove di 586 messaggi in segreteria di 64 persone diverse intercettati dal detective. (ANSA).