- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

TV: RANIERI SU RAI1 COL TEATRO, SI PUNTA A RADDOPPIO

DOMANI QUESTI FANTASMI DI DE FILIPPO, MA SI PENSA ANCHE A CECHOV

(di Nicoletta Tamberlich) (ANSA) – ROMA, 15 NOV – Rai1 punta raddoppiare le prime serate in tv con il teatro, e dopo le commedie di Eduardo De Filippo si pensa anche a Cechov. E’ quanto hanno fatto intuire il direttore di Rai1 Mauro Mazza e Massimo Ranieri nel corso della conferenza stampa a Viale Mazzini di ‘Questi fantasmi’, terzo dei quattro grandi capolavori di De Filippo che il progetto la ‘Tv che si fa teatro’ porterà  sul piccolo schermo domani in prima serata e che vede ancora una volta il grande interprete napoletano vestire i panni di protagonista (Pasquale Lojacono) e regista (insieme a Franza Di Rosa). “Ho creduto fin da subito – ha sottolineato Mazza – all’idea di Ranieri di portare il teatro in tv e i risultati ci sono stati. Dopo il grande successo di ‘Filumena Marturano’ (5 milioni 714 mila telespettatori) e di ‘Napoli Milionaria!’ (4 milioni 987 mila), domani sarà  la volta di Questi fantasmi. Ma posso dire che quello del teatro in tv è un progetto che speriamo di poter riconfermare in prima serata. Perché è importante, al di là  degli ascolti che ci sono stati, che il servizio pubblico dimostri di saper puntare sulla qualità . Anzi sarebbe bello aver modo di raddoppiare con due appuntamenti a settimana”. Con quest’opera, ha fatto notare Ranieri, “abbiamo ridato il maltolto a quel pubblico tv che 35 anni fa si è visto privare di Eduardo”. Intanto è certo che “nei prossimi giorni, inizieranno le prove e la realizzazione dell’ultima commedia di De Filippo che chiude la quadrilogia a lui dedicata: ‘Sabato, domenica e lunedi” che vedrà  Monica Guerritore come protagonista femminile”. In Questi fantasmi un nutrito cast di attori tra cui Donatella Finocchiaro (reduce dal successo a Venezia di Terraferma di Crialese, candidato italiano all’Oscar), nelle vesti di Maria, moglie di Lojacono, e Gianfranco Iannuzzo in quelle del suo amante Alfredo. Nel cast anche Ernesto Lama (anima nera) ed Enzo de Caro (anima libera). Per la traduzione delle commedie, Ranieri si è avvalso dell’autore Gualtiero Pierce che lavora con lui anche per gli spettacoli teatrali, mentre le musiche anche questa volta sono nelle mani del Premio Oscar Ennio Morricone. Rispondendo alle domande dei cronisti in merito a una nuova stagione del teatro su Rai1 Ranieri non ha escluso un sogno speciale: “portare presto in tv il teatro di Cechov”. Parlando di Questi fantasmi l’attore napoletano ha sottolineato: “E’ tra le opere di Edoardo quella che forse preferisco. Abbiamo personaggi sinistri al limite sempre della verità  e del surreale. Non a caso sono 65 anni che viene rappresentata e non stanca mai. Ma che accadrà  a questi protagonisti dopo la fine della commedia? E’ il segno straordinario di un testo ricco, misterioso, sfuggente, che mette tutti – attori e spettatori – continuamente alla prova. Un testo eccitante e pericoloso che ti costringe a lavorare come un funambolo sul filo dell’equivoco, fra fantasmi e impostori, fra risate grottesche e cigolii sinistri. Commedia difficilissima. E perciò bellissima”. Il maestro Morricone ha evidenziato come Ranieri nel colloquio ha fatto qualcosa che mai nessun regista aveva fatto per lui: “ha recitato molti passi della commedia con delle parentesi di chiarimenti che riguardavano me come compositore delle musiche. A differenza delle altre precedenti commedie, questo scambio di informazioni mi ha portato ad identificare il violino (un violino diabolico) come il ‘personaggio musicale’ che avrebbe dovuto spiegare agli spettatori quello che non si dice e quello che non si vede”. (ANSA).