Rai: Stiffoni (Lega Nord): “piano da 3000 esuberi, furto che non accettiamo”

ROMA (ITALPRESS) – “La Rai sta per varare un piano di 3 mila esuberi da concordare con i sindacati”. Lo ha dichiarato il senatore della Lega Nord, Piergiorgio Stiffoni, capogruppo in commissione Lavori Pubblici e Comunicazione di Palazzo Madama che aggiunge: “Tra Vieri che prende un cachet di 800 mila euro per partecipare a ‘Ballando con le stelle…’, e l’aumento di stipendio, con la scusa di ‘adeguarlo (sic)’, di 240 mila euro annui del direttore generale Lorenza Lei e a cascata tutto il Cda e i superdirigenti insieme a giornalisti prezzolati che si fanno arrivare macchine Ncc sotto casa, giornalisti pensionati da 10 anni che percepiscono consulenze da far arrossire i dipendenti stessi della Rai, giornalisti e dirigenti che il giorno della pensione escono dalla porta per rientrare dalla finestra possiamo ben affermare con assoluta tranquillita’ che e’ un furto in primis ai cittadini-contribuenti, che non accettiamo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi