PUBBLICITA’: SATTA (UPC), BENETTON NON OFFENDA IL PAPA

(ANSA) – ROMA, 16 NOV – “Noi diciamo no alla pubblicità  della Benetton che ha come oggetto il Papa. La religione non può essere offesa in questo modo. Anche la pubblicità  si ponga dei limiti”. Lo afferma Antonio Satta, segretario dell’Unione Popolare Cristiana (Upc). “Intervenga l’organismo di autodisciplina della pubblicità  – continua Satta – Alcuni valori andrebbero salvaguardati, invece che utilizzati per vendere di più”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro