INCENDIATI RIPETITORI TELECOMUNICAZIONI SOPRA TRENTO

Condividi

LASCIATA SCRITTA DI SOLIDARIETA’ AD ARRESTATI CORTEO INDIGNATI

(ANSA) – TRENTO, 17 NOV – Un attentato incendiario è stato compiuto la scorsa notte sul monte Calisio, sopra Trento, ai danni di alcuni ripetitori per telecomunicazioni. Nell’incendio é andato distrutto un box contenente apparecchi gestiti dalla società  TowerTel. Sull’edificio è stata scritta la frase “Solidarietà  con gli arrestati di Roma”. I danni sono ancora da quantificare. Secondo quanto accertato dai carabinieri, gli attentatori hanno innescato l’incendio con della benzina. I bagliori delle fiamme sono state visti dagli abitanti del sobborgo di Villamontagna che hanno avvertito i vigili del fuoco. Ulteriori accertamenti sono stati compiuti dalla polizia scientifica e un’indagine è stata avviata dalla Digos. (ANSA).