TV: EMITTENTE DANNEGGIATA, SANTORO IN ONDA IN TRENTINO

Condividi

(ANSA) – TRENTO, 17 NOV – Andrà  regolarmente in onda questa sera il programma ‘Servizio pubblico’ di Michele Santoro, nonostante l’attentato incendiario ai ripetitori in Trentino. A precisarlo, in una nota, è l’emittente trentina Rttr, dai cui ripetitori va in onda la trasmissione. Rttr precisa di riuscire a trasmettere regolarmente da tutti gli impianti. L’emittente spiega poi che l’attentato di ieri sera, ha visto presi di mira “due impianti con due ordigni incendiari collegati a dei timer. Uno di proprietà  della società  TowerTel che è andato completamente distrutto e serviva i canali di Radio Maria, Radio Dimensione Suono e la telefonia di Brennercom e Vodafone. L’altro è della società  Op.Im, editore di Rttr, TvAlpi,Rtt, Terra Trentina ,Rtt music tv, ed e stato solo parzialmente coinvolto, dal momento che l’innesco incendiario non si è azionato ed è stato disinnescato dagli artificieri della polizia”. I danni, a quanto viene riferito, sono ancora da quantificare e l’emittente conferma che i carabinieri hanno messo sotto sequestro la zona dell’attentato. (ANSA)