TLC: ACCORDO TRA WI-NEXT E SATI ITALIA PER RETI WI-FI MESH

(ANSA) – TORINO, 17 NOV – Wi-Next, società  di prodotti Wi-Fi con tecnologia mesh e Sati Italia, tra i leader nel campo del materiale elettrico industriale, hanno raggiunto un accordo “per la distribuzione in esclusiva per il mercato elettrico dei prodotti del Naaw Wi-Fi Mesh System, una gamma completa di apparati per la creazione di reti Wi-Fi Mesh indoor e outdoor”. “Dopo uno studio durato mesi – afferma Maurizio Boeris, amministratore delegato di Sati Italia – abbiamo avuto la conferma dell’opportunità  data dal mercato elettrico che, seppur all’inizio, risulta essere un settore sempre più sensibile alle soluzioni professionali per il wireless networking. La presenza nel nostro gruppo di una società  altamente specializzata come Wi-Next ci consentirà  di creare una proposta professionale non solo per la qualità  dei prodotti ma anche e soprattutto per il livello dei servizi a valore aggiunto”. “Wi-Next, attraverso un canale altamente accreditato come quello di Sati Italia – spiega Nicola De Carne, amministratore delegato di Wi-Next – intende porsi come un partner di eccellenza della distribuzione elettrica italiana per la costruzione di una nuova cultura tecnologica e distributiva delle soluzioni di wireless networking. Un’offerta di prodotti e servizi dedicata ad un’utenza professionale che sempre più deve confrontarsi con un mercato in evoluzione e pervaso dalle tecnologie Internet ma che fatica a trovare un interlocutore in grado di agevolarne la crescita professionale”. L’offerta Wi-Next verrà  distribuita da Sati su tutto il territorio nazionale attraverso la propria rete di venditori e agenzie. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci