Sarkozy vuole creare un centro nazionale per la musica

Condividi

Finanziato con un’imposta sui fornitori di accesso a internet

Avignone (Francia), 18 nov. (TMNews) – Il presidente francese Nicolas Sarkozy ha confermato l’intenzione di creare un Centro Nazionale per la Musica destinato a incentivare la creatività  musicale e finanziato da un’imposta sui fornitori di accesso a internet. “Metteremo a punto per la musica un sistema simile a quello esistente per il cinema, spero che i provider – che sono molto ricchi e tanto meglio per loro – possano contribuire alla creazione musicale così come un certo numero di attori contribuiscono alla creazione cinematografica”, ha spiegato Sarkozy in occasione del Forum di Avignone, al quale partecipano i Ministri della Cultura dei Paesi del G8 e del G20. Sarkozy ha infine giustificato il diritto di tassare i fornitori, dato che “chi paga le infrastrutture che permettono di collegarsi a internet è lo Stato e quindi i contribuenti”, sottolineando inoltre che grazie alla nuova legge sui diritti d’autore digitali il download illegale si è ridotto di un terzo.