Sallusti: ‘Il Giornale’ non cambia linea editoriale

“Questo non è l’esecutivo dei miracoli”

Roma, 18 nov. (TMNews) – Il direttore del ‘Giornale’ Alessandro Sallusti non cambierà  linea editoriale e non teme ‘provvedimenti’ di Silvio Berlusconi, fratello del suo editore, se lui continuerà  ad attaccare il Governo Monti, appoggiato dal Pdl. Ospite di Agorà  su Rai Tre, Sallusti ha così ribattuto a una domanda proprio sul tema degli ipotetici ‘provvedimenti’ dei quali ha parlato ieri l’ex premier in una riunione con i suoi deputati, secondo quanto hanno raccontato alcuni dei presenti: “Questo bisogna chiederlo al presidente. Posso comprendere la posizione di responsabilità  dei deputati in questo momento nei confronti del paese. Ma io faccio il mio mestiere”. “Credo sia normale – ha aggiunto Sallusti – una tensione tra i deputati che devono alzare la mano per votare e noi (il Giornale ndr) che possiamo dire attenzione questo non è il Governo dei miracoli”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi