Tg1: Milana (Api), “Minzolini oltre il limite dell’impudenza”

ROMA (ITALPRESS) – “Il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, ha superato il limite dell’impudenza”. Lo afferma in una nota Riccardo Milana, senatore di Alleanza per l’Italia e membro della Commissione di vigilanza Rai. “Le dichiarazioni rilasciate da Minzolini – prosegue Milana – stridono con il cambio di stagione politica e con l’avvento di un clima di equilibrio e sobrietà , di collaborazione tra le forze politiche, a seguito dell’insediamento del governo guidato dal professor Mario Monti”. “C’è urgente bisogno di voltare pagina anche nel telegiornale della rete ammiraglia della Rai. Invitiamo pertanto – conclude Milana – il direttore del Tg1 ad evitare dichiarazioni avventate e provocatorie: non può certo riscoprirsi uomo per tutte le stagioni proprio oggi, quando è finalmente terminata una fase politica caratterizzata da una guerra tra opposte fazioni della quale egli stesso è stato grande protagonista”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi