Tg1: Minzolini, “Il mio tg è oggettivo, vado avanti così”

ROMA (ITALPRESS) – Dopo il cambio di governo “io farò il Tg che faccio sempre”. Lo afferma il direttore del Tg1, Augusto Minzolini, intervistato dal Corriere della Sera. “Io faccio un tg oggettivo – aggiunge -. E adesso seguiremo Monti esattamente come si deve seguire un presidente del Consiglio. Io ho sempre raccontato i fatti, ho dato sempre tutte le notizie”. A una domanda sugli editoriali in difesa di Berlusconi, Minzolini risponde così: “Secondo te io non dovrei intervenire se linciano Berlusconi in piazza? E’ stato proprio linciato. Gli hanno tirato monetine e le urla, le cose che gli hanno urlato contro erano molto, molto violente”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi