FVG/CORECOM: TONDO, C’E’ BISOGNO DI NUOVE REGOLE

(ASCA) – Trieste, 21 nov – Da 10 anni insieme. E’ con questo slogan, e ricordando la legge regionale n. 11 dell’11 aprile 2001 che lo ha istituito, che il Comitato regionale per le comunicazioni del Friuli Venezia Giulia (Corecom FVG) ha organizzato il convegno per celebrare il proprio decennale. Nel corso dell’evento e’ stata presentata l’attivita’ svolta nonche’ i risultati conseguiti nel campo istituzionale – assegnato dal Consiglio regionale in materia di governo, garanzia e controllo del sistema delle comunicazioni – e quello assunto dall’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) con una prima convenzione del 2004, ampliata nel 2009. Il presidente del Corecom FVG, Paolo Francia, ha guidato i lavori che hanno visto la partecipazione della vicepresidente del Consiglio regionale, Annamaria Menosso; del coordinatore nazionale dei Corecom nonche’ presidente del Corecom Abruzzo, Filippo Lucci; del presidente della Giunta regionale, Renzo Tondo. Se di una cosa il Corecom FVG ha bisogno – ha concluso rivolto al presidente Tondo – e’ di poter implementare la struttura per poter essere ancora piu’ conosciuto ai cittadini. Non chiediamo piu’ fondi – ha spiegato – ma piu’ personale qualificato come quello gia’ oggi lavora in via Coroneo, a Trieste. Probabilmente il cittadino non sa esattamente cosa sia il Corecom – gli ha risposto Tondo – ma in fondo si tratta di un organismo di controllo, percio’ e’ bene lavori nell’ombra come fa qualunque giudice. Il presidente ha poi incentrato le sue riflessioni sulla comunicazione globale, che ha fatto cambiare il modo di fare e di ricevere le informazioni, e dunque la qualita’ delle notizie stesse. C’e’ bisogno di una regolamentazione certa e chiara della informazione locale; Consiglio e Giunta regionali hanno tutto l’interesse a sostenere questo tipo di informazione, che e’ la piu’ vicina agli interessi dei cittadini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci