Rai: Merlo (Pd), “conta solo la qualità , non il destino dei singoli”

ROMA (ITALPRESS) – “Al di là  degli arrivi e delle partenze – per una Dandini che va alla concorrenza c’è un Fiorello che ritorna – quello che conta oggi per la Rai è recuperare ascolti, qualità , autorevolezza, prestigio e imparzialità  nel campo dell’informazione. Quello che conta è solo essere vero servizio pubblico, anche a Raiuno e al Tg1, attualmente in forte crisi. Al di là  del destino professionale e finanziario dei singoli artisti che vanno e che vengono”. Lo afferma Giorgio Merlo (Pd), vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi