John Lasseter a Milano per presentare la mostra ‘Pixar – 25 anni di animazione’

21 novembre 2011 – “L’arte sfida la tecnologia e la tecnologia ispira l’arte. Dietro ai film ci sono migliaia di opere tradizionali che ci ispirano, ma che restano nascoste. Oggi abbiamo l’occasione di farvele vedere”. E’ con queste parole che John Lasseter, chief creative officer di Walt Disney and Pixar Animation Studios, presenta la mostra ‘Pixar – 25 anni di animazione’, a Milano dal 23 novembre 2011 al 14 febbraio 2012. Il percorso è costituito da oltre 700 opere, dal primo lungometraggio dedicato a ‘Luxo Jr.’ (1986) a successi come ‘Monster & Co.’ (2001), ‘Toy Story’, ‘Ratatouille’ (2007), ‘Wall-e’ (2008), ‘Up’ (2009), fino all’anticipazione di ‘Brave’, in uscita nel 2012.
“Sono cresciuto amando l’arte e a 14 anni ho scoperto che si poteva guadagnare creando cartoni animati”, racconta Lasseter durante la conferenza stampa. “Vedevo nell’informatica un enorme potenziale per fare animazione in tre dimensioni. Conoscevo a mala pena l’ortografia e l’inglese, ma sapevo disegnare”. E’ con queste premesse che, nel 1986, iniziò a collaborare con Steve Jobs per creare uno dei più grandi studi di produzione cinematografici di tutti i tempi.
Secondo Maria Grazia Mattei, curatrice della mostra italiana, questa esposizione “è un regalo a chi ha ancora voglia di sognare, un messaggio per i giovani, un interruttore per riaccendere il mondo dell’arte, della cultura, della tradizione rivolta verso il nuovo”.

– Intervento di John Lasseter

– Intervento di Maria Grazia Mattei

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

1° maggio. Fedez attacca la Lega: “Rai voleva censurarmi”. Viale Mazzini smentisce. Di Mare: Dichiarazioni di Fedez gravi e infondate 1° maggio. Fedez attacca la Lega: “Rai voleva censurarmi”. Viale Mazzini smentisce. Di Mare: Dichiarazioni di Fedez gravi e infondate

1° maggio. Fedez attacca la Lega: “Rai voleva censurarmi”. Viale Mazzini smentisce. Di Mare: Dichiarazioni di Fedez gravi e infondate

La telefonata di Fedez con funzionari e organizzatori del Concerto 1 Maggio La telefonata di Fedez con funzionari e organizzatori del Concerto 1 Maggio

La telefonata di Fedez con funzionari e organizzatori del Concerto 1 Maggio

Draghi: nel Pnrr il destino dell’Italia. 50 miliardi per digitale, innovazione e cultura; complessivamente disporremo di 248 miliardi Draghi: nel Pnrr il destino dell’Italia. 50 miliardi per digitale, innovazione e cultura; complessivamente disporremo di 248 miliardi

Draghi: nel Pnrr il destino dell’Italia. 50 miliardi per digitale, innovazione e cultura; complessivamente disporremo di 248 miliardi