DIRITTI TV: BERLUSCONI, PRONTO A FARMI INTERROGARE CON GIOIA

Condividi

(ASCA) – Milano, 22 nov – Silvio Berlsuconi e’ pronto a farsi interrogare dai giudici del processo sui diritti tv dove e’ imputato per l’ipotesi di frode fiscale. ”Lo faro’ ben volentieri – ha assicurato l’ex premier al termine dell’udienza di oggi -. Nessuno – ha aggiunto – mi ha cheisto di sottopormi a interrogatorio. Lo farei con gioia”. Quanto al merito dell’accusa contestata dalla procura nei suoi confronti, Berlusconi ha negato ogni addebito: ”Non ho mai fatto da intermediario nell’acquisto dei diritti televisivi. Questo processo, come gli altri, e’ formato sul nulla”. Con il processo Mediaset, ha lamentato ancora l’ex capo del governo, ”siamo a un altro processo mediatico. E’ questa la 2.587ma udienza che riguarda le mie aziende”.