- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

GOOGLE: ADDIO SFORZI PER RINNOVABILI MENO COSTOSE

ABBONDANATO ANCHE PROGETTO PER ENCICLOPEDIA ONLINE KNOL

(ANSA) – ROMA, 23 NOV – Google stacca la spina al progetto ‘Energia rinnovabile piu’ economica del carboné, volto a rendere la tecnologia per il solare (ancora estremamente costosa) più abbordabile e quindi più sfruttabile a tutti i livelli. L’annuncio è arrivato sul blog del gigante di Internet che ha deciso di abbandonare complessivamente sette progetti, compreso quello per lo sviluppo di una nuova enciclopedia online denominata ‘Knol’ ed elaborata sul modello di Wikipedia. La decisione rappresenta l’ultima mossa della strategia messa in atto dall’amministratore delegato, Larry Page, per concentrare l’attività  della società  in meno settori. L’abbandono dei progetti rappresenta la terza fase delle cosiddette “pulizie di primavera”, annunciate dal co-fondatore di Google lo scorso aprile, non appena prese le redini della società . I cambiamenti arrivano in un momento in cui Google si trova a dover fare i conti con la forte concorrenza di Apple e Facebook, oltre che con le rimostranze di molti investitori insoddisfatti per l’aumento della spesa. “Siamo in procinto di arrestare un certo numero di progetti che non hanno avuto l’impatto che speravamo”, si legge sul blog. Altre società  “sono meglio posizionate sul mercato per approfondire le ricerche in materia di rinnovabili e portarle al prossimo livello”. Google ha iniziato a fare investimenti e ricerca nella tecnologia necessaria per far scendere il prezzo delle energie rinnovabili nel 2007, con un focus particolare sulla tecnologia solare.(ANSA).