Marco Magnani, presidente nazionale di Intercultura

Il 23 novembre 2011, Marco Magnani è stato nominato presidente nazionale di Intercultura. Intercultura è l’associazione di volontariato, Onlus, che dal 1955, grazie all’attività  di oltre 4.000 volontari in 137
città  italiane, promuove i programmi scolastici per gli studenti delle scuole superiori in oltre 50 paesi in tutto il mondo. Nato a Parma, laureato -grazie a una borsa di studio della Federazione nazionale Cavalieri del lavoro- in Economia Politica con il massimo dei voti all’Università  La Sapienza di Roma, un Mba in
Finanza alla Columbia University di New York interamente finanziato dalla prestigiosa borsa di studio “Luciano Jona”, lavora in Investment Banking da 16 anni: circa 10 anni a Wall Street con Jp Morgan e poi
come dirigente in Mediobanca. Attualmente è docente ad Harvard University, dove svolge ricerca in campo di politica economica come senior fellow presso la John F. Kennedy School of Government. Una carriera internazionale, quella di Marco Magnani, iniziata a 16 anni, quando è partito con una borsa di studio di Intercultura per un anno di scuola negli Usa, a Oakesdale nello stato di Washington, e culminata alcuni anni fa, quando è stato premiato dal World Economic Forum come young global leader, onorificenza attribuita ai giovani talenti di tutto il mondo che si distinguono per capacità  professionali, impegno per la società  e per il forte impegno e contributo a migliorare il futuro del mondo. Il forte impegno di Magnani nel settore non-profit (oltre che per Intercultura, è impegnato con l’associazione dei Cavalieri del lavoro, la Columbia Business School ed ha lanciato con il World Economic Forum un’iniziativa di mentoring rivolta a giovani talenti in tutto il mondo) nasce dal desiderio di sostenere le istituzioni che gli hanno permesso di fare esperienze importanti ed intraprendere una carriera internazionale, nonché dalla volontà  di diffondere ulteriormente tra i giovani italiani quelle stesse opportunità  di cui ha beneficiato, favorendo così la mobilità  sociale nel nostro paese.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Luciano Maria Gandini, responsabile relazioni esterne e comunicazione di gruppo di Amiu Genova

Luciano Maria Gandini, responsabile relazioni esterne e comunicazione di gruppo di Amiu Genova

Eugenio Cecchin, managing director di Bmi Italia

Eugenio Cecchin, managing director di Bmi Italia

Alessandro Profumo alla guida di Asd. “Riconoscimento importante per Leonardo e per l’Italia”

Alessandro Profumo alla guida di Asd. “Riconoscimento importante per Leonardo e per l’Italia”