L’Itedi ridisegnata

Riorganizzazione all’Itedi, la società  che controlla l’Editrice La Stampa e la concessionaria di pubblicità . Infatti, un ordine di servizio datato 1° novembre e firmato dall’amministratore delegato Luigi Vanetti stabilisce che “con effetto immediato Itedi spa modifica la sua struttura organizzativa al fine di ottimizzare il coordinamento delle principali funzioni del settore”.
In pratica vengono costituite tre nuove direzioni. La direzione Industriale – che comprende produzione, Ict e preparazione – è affidata allo stesso Vanetti, che è anche direttore generale della Stampa. La direzione Commerciale e marketing, invece, è guidata da Maurizio Scanavino, amministratore delegato e direttore generale di Publikompass. La responsabilità  della direzione Funzioni centrali – amministrazione e controllo, risorse umane, affari legali, acquisti – è invece affidata a Raffaella Papa, arrivata a Itedi a settembre, dopo essere stata negli ultimi dieci anni agli investimenti di Exor (nei sei precedenti era alla direzione Rinascente).
Papa diventa anche responsabile amministrativa e delle Risorse umane della Stampa. Lascia l’editrice del quotidiano il vice direttore generale Angelo Cappetti a cui ltedi ha affidato “la responsabilità  di tutelare gli interessi del settore nelle società  partecipate Nexta, Bmi e To-Dis”. Inoltre, Cappetti “supporterà  la direzione Funzioni centrali per quanto riguarda le problematiche legali del settore”.

L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 422 – novembre 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale