TLC:UE CONTRO ITALIA, NUOVA TAPPA PROCEDURA SU PACCHETTO TLC

BRUXELLES,’MESSA IN MORA’PER MANCATA APPLICAZIONE REGOLE SETTORE

(ANSA) – BRUXELLES, 24 NOV – La Commissione Ue ha inviato all’Italia una ‘lettera di messa in mora’, seconda tappa della procedura d’infrazione, per la mancata applicazione del pacchetto telecom, che prevede tra l’altro la possibilità  di cambiare operatore mobile in un giorno senza cambiare numero, maggiore chiarezza sulle offerte e i servizi acquistati e maggiore protezione dei dati. Lo comunica la Commissione in una nota. Se l’Italia non risponde a stretto giro, rischia il deferimento alla Corte e multe.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci