TV: CANALI SKY IN GARA AGLI HOT BIRD TV AWARDS

(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Sky Cinema 1 HD (canale 301) e Sky Uno (canale 109), reti ammiraglie dell’offerta di cinema e intrattenimento di Sky, sono tra i 33 migliori canali satellitari tematici, selezionati a livello internazionale, per partecipare alla 14^ edizione degli Hot Bird Tv Awards 2011. L’ evento internazionale sceglie e premia l’eccellenza, l’innovazione e l’originalità  nel ricco panorama dell’offerta satellitare tematica di tutto il mondo e oggi, a Venezia, nella prestigiosa Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, saranno consegnati i premi ai canali in gara. Ben 160 canali provenienti da 20 paesi in tutto il mondo hanno inviato le loro candidature a questa edizione del premio e Sky Cinema 1 HD e Sky Uno, sono i due canali della piattaforma satellitare Sky Italia, entrati nella rosa di selezionati dalla giuria internazionale, composta da critici, giornalisti televisivi ed esperti di TV satellitare. La pay tv italiana concorre inoltre nella categoria Best Programme con le produzioni originali Romanzo Criminale 2 (una produzione Sky Cinema e Cattleya), A Lezione da Checco Zalone trasmesse su Sky Cinema1HD e con Aniene di e con Corrado Guzzanti in onda su Sky Uno. Numerose produzioni di alta qualità  si alternano infatti nel palinsesto dei due canali della piattaforma in gara.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi