Tg1: Milana (Api), “vertici Rai intervengano”

ROMA (ITALPRESS) – “Di fronte ai dati catastrofici del Tg1, che anche ieri sera è stato sonoramente battuto in ascolti dal Tg5, ogni commento appare superfluo: bisogna agire prima che il danno diventi irreparabile”. Lo afferma, in una nota, il senatore di Alleanza per l’Italia Riccardo Milana, componente della Commissione di Vigilanza. “Ieri sera – prosegue Milana – per l’ennesima volta quello che fu il primo telegiornale d’Italia è stato battuto dal Tg5, in questo caso in modo clamoroso e senza precedenti: oltre quattro punti di distacco di share (20,41% contro 16,08%) e quasi un milione e duecentomila spettatori di differenza (5.295.000 contro 4.178.000). Sono dati che, se aggiunti a quelli delle ultime settimane, raccontano un trend rovinoso per il Tg1 e danno la misura esatta della enorme disaffezione del pubblico”. “Davanti all’ormai acclarato fallimento della gestione Minzolini – conclude Milana – è necessario e urgente l’intervento dei vertici Rai: in caso contrario, le responsabilità  non saranno soltanto del direttore”.
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi