EDITORIA: SLITTA USCITA PRIMO QUOTIDIANO LADINO IN ITALIA

PER INCERTEZZE SU FONDI STATALI PER EDITORIA DELLE MINORANZE

(ANSA) – BOLZANO, 28 NOV – Slitta l’uscita del primo quotidiano in lingua ladina in Italia. Il primo numero doveva infatti arrivare in edicola domani. A causa della situazione incerta per quanto riguarda i contributi statali per l’editoria delle minoranze, gli editori hanno deciso di attendere qualche mese. Se tutto va bene, in primavera il settimanale ‘La Usc di Ladins’ diventerà  un quotidiano di 12-16 pagine, in edicola da martedì a sabato. La Usc attualmente vende 4.500 copie, in gran parte abbonati. Il salto di qualità  da settimanale a quotidiano non è però finanziabile senza attingere al fondo dello Stato per l’editoria delle minoranze. Il nuovo giornale dovrebbe coprire tutta la zona dei ladini delle Dolomiti, dalla val Badia alla val di Fassa, dalla val Gardena a Cortina. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo