Mediaset: Berlusconi, “non sono preoccupato per azienda”

Condividi

MILANO (MF-DJ) – “No, non sono preoccupato per Mediaset ma sono preoccupato per la situazione economica e per l’immenso rogo che i mercati hanno fatto delle aziende”. Lo ha dichiarato l’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, a margine dell’udienza Mills, nella quale e’ accusato di corruzione, spiegando che alle spalle dell’euro manca “una Banca centrale e di un Governo che sappia fare la politica economica e monetaria”. A livello di governance europea, l’ex-premier ha precisato che “non c’e’ nessun nuovo atteggiamento da parte dei leader dell’Ue”, ricordando che, quando era ancora in carica, tutti gli altri leader europei erano “contrari e d’accordo nel rifiutare i conclavi franco-tedeschi”.