Mediaset: Berlusconi, “non sono preoccupato per azienda”

MILANO (MF-DJ) – “No, non sono preoccupato per Mediaset ma sono preoccupato per la situazione economica e per l’immenso rogo che i mercati hanno fatto delle aziende”. Lo ha dichiarato l’ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, a margine dell’udienza Mills, nella quale e’ accusato di corruzione, spiegando che alle spalle dell’euro manca “una Banca centrale e di un Governo che sappia fare la politica economica e monetaria”. A livello di governance europea, l’ex-premier ha precisato che “non c’e’ nessun nuovo atteggiamento da parte dei leader dell’Ue”, ricordando che, quando era ancora in carica, tutti gli altri leader europei erano “contrari e d’accordo nel rifiutare i conclavi franco-tedeschi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi