- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

RAI: CDR SPORT; AZIENDA FACCIA CHIAREZZA SU DIRITTI

REPUBBLICA.IT, A RISCHIO NOVANTESIMO MINUTO

(ANSA) – ROMA, 28 NOV – “Alla luce delle notizie apprese oggi in merito ai diritti sportivi sul calcio che la Rai appare intenzionata a non comprare a partire dalla prossima stagione, il cdr di Rai Sport chiede al direttore, all’azienda e all’Usigrai se queste notizie rispondano al vero e come intendano muoversi su questa delicata materia”. Lo scrive in una nota il Cdr di Rai Sport e il fiduciario di Milano. Che aggiunge: “Per la Rai e per la nostra testata sarebbe una grande sconfitta che andrebbe a punire milioni di abbonati Rai. Per questo motivo il cdr di Rai Sport è deciso a lottare fino in fondo per evitare che il servizio pubblico dimentichi le esigenze dei propri abbonati, favorendo così le tv a pagamento”. Un articolo messo on line questa sera da Repubblica.it ventilava il rischio “che la Rai rinunci al calcio”. Il cda di Viale Mazzini deciderà  “fra domani e dopodomani”, sottolinea Repubblica aggiungendo: “la Rai ha fatto un’offerta al ribasso per i diritti in chiaro dal 2012 al 2015 e adesso con la Lega di serie A sono aperte le trattative private: ma alcuni consiglieri Rai vorrebbero spacchettare il prodotto, facendo un’offerta, al ribasso ovviamente, solo per la Domenica Sportiva e per la Giostra del gol (che va su rai International ed è seguita da milioni di italiani all’estero, dagli Usa all’Australia). Niente, Stadio Sprint. Niente Novantesimo Minuto”. (ANSA).