Libri: ‘Fahrenheit 451’ diventa ebook, Ray Bradbury si ‘arrende’

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Alla fine Ray Bradbury si e’ arreso alle nuove tecnologie. Il semileggendario scrittore di fantascienza, 91 anni, si era sempre opposto alla digitalizzazione dei suoi libri e aveva affermato che gli ebook “puzzano di carburante bruciato”. Secondo Bradbury, inoltre, Internet non era altro -come aveva riferito nel 2009 al “New York Times”- una “grossa distrazione”. Ora pero’ l’autore di “Fahrenheit 451”, riporta il quotidiano “The Guardian”, si e’ ricreduto. Grazie anche ad un sostanzioso assegno della casa editrice Simon & Schuster, Bradbury ha concesso la pubblicazione della versione ebook del suo lavoro piu’ celebre, appunto “Fahrenheit”, che dal 1953 ad oggi ha venduto oltre dieci milioni di copie nel mondo. L’accordo con Simon & Schuster, che ha convinto Bradbury anche sottoponendogli statistiche secondo le quali le vendite di ebook oggigiorno arrivano al 20% del totale, vale per il Nordamerica mentre in Gran Bretagna la HarperCollins ha aperto un simile negoziato con l’autore.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi