TV: GENTILONI(PD), DOPO USCITA SKY BEAUTY CONTEST NON HA PIU’ SENSO

(ASCA) – Roma, 1 dic – ”Dopo l’uscita di Sky, proseguire con l’assegnazione gratuita delle frequenze televisive non ha piu’ senso”. Lo dichiara in un comunicato Paolo Gentiloni, responsabile Forum Ict del Partito Democratico. ”Non aiuta – prosegue il parlamentare del Pd – l’apertura del mercato televisivo, perche’ finisce per premiare solo i due incumbent. Non e’ coerente con il clima di rigore sulla finanza pubblica visto che regala a Mediaset e Rai un bene comune che vale miliardi. Aggiungo che il recente via libera del ministero a H3G per usare per il digitale terrestre il suo multiplex finora riservato alla televisione mobile, prelude a una violazione del tetto fissato dall’Unione Europea. Mediaset infatti con le frequenze ricevute dal beauty contest e con la stessa autorizzazione gia’ data ad H3G violerebbe il tetto stabilito dall’Europa. Un motivo in piu’ – conclude Gentiloni – per ridiscutere il beauty contest”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi