Tv/ Gentiloni: Rischio pericoloso monopolio Mediaset sulle torri

“Conseguenze serie se ok Antitrust alla fusione tra Ei e Dmt”

Roma, 5 dic. (TMNews) – Si rischia un monopolio Mediaset “insensato e pericoloso” nelle torri di trasmissione tv. Lo afferma Paolo Gentiloni, ex ministro delle Comunicazioni e responsabile Pd per il settore, secondo cui “c’è il rischio che si formi un nuovo monopolio nelle torri di trasmissione tv: sarebbe stavolta un monopolio tutto targato Mediaset”, legato alla fusione tra Dmt ed Ei (gruppo Mediaset). “È la prima patata bollente – sottolinea – sul tavolo del nuovo presidente Antitrust, Giovanni Pitruzzella. Staremo a vedere”. “La nuova concentrazione – spiega Gentiloni in un’intervista a ‘Affari & finanza’ – avrà  quasi il 100% del mercato. Come potrebbe l’Antitrust arrivare a concedere il via libera all’operazione? Se lo farà  le conseguenze saranno molto serie. Questo – conclude – non è un monopolio naturale come le reti elettriche o del gas. Qui c’è stato finora un mercato, che verrebbe cancellato da un monopolio nuovo di zecca”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci