GIORNALISTI: SCOMPARSO A 77 ANNI RODOLFO PALIERI

(ASCA) – Roma, 12 dic – Il mondo del volontariato cattolico perde un importante rappresentante. E’ infatti scomparso a 77 anni il giornalista Rodolfo Palieri nato a Roma nel 1934 ed entrato nel giornalismo nel 1956. Palieri si e’ spento dopo una lunga malattia. La sua attivita’ giornalistica e’ iniziata nella redazione dell’Agi di Napoli dal 1957, di cui era diventato responsabile nel 1960. Successivamente ha svolto la sua attivita’ professionale nella redazione di Venezia e poi alla redazione centrale di Roma, dove si e’ occupato di economia dal 1964 ricoprendo diversi incarichi tra cui quello di caporedattore. Conclusa l’attivita’ professionale Palieri si e’ dedicato totalmente ad iniziative di volontariato cattolico, in particolare quelle fondate ad Allumiere (Roma) negli anni ’80: il gruppo Unitalsi Monti della Tolfa, il Cescat, e la cooperativa Alfa creata nel 1986 per recuperare giovani emarginati, poi divenuta ‘Sociale Cristiana’. Palieri ha scritto ‘Oltre il Lager’ (Premio ‘Come Barbara’ 2008), e una ‘Tra passato e presente’, la storia dell’Unitalsi diocesana in carita’ e miracoli, e infine ‘L’allume creo’ Allumiere’. I funerali si svolgono oggi alle 15 ad Allumiere presso la Chiesa Maria S.S. Assunta in cielo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo