CINA: INTERNET, NUOVE LIMITAZIONI PER ‘MICROBLOG’

MUNICIPIO PECHINO, UTENTI DEVONO REGISTRARSI CON NOMI VERI

(ANSA) – PECHINO, 16 DIC – Il governo municipale di Pechino ha annunciato che gli utenti dei “microblog” – una popolare forma di comunicazione attraverso Internet – dovranno registrarsi con i loro veri nomi. Il nuovo regolamento emesso dal governo – riportato oggi dalla stampa cinese – precisa che gli utenti hanno tre mesi di tempo per la registrazione. Scaduto questo tempo, “andranno incontro a conseguenze legali”. I “microblog” sono messaggi di 140 battute e sono il sostituto locale di Twitter che, come gli altri siti di comunicazione sociale, in Cina è bloccato dalla censura. Negli ultimi anni i microblog sono diventati il principale canale di espressione dell’opinione pubblica e spesso hanno ospitato opinioni critiche verso il governo cinese. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)